TRENTA: gli anni di vita dell’As Cerbara e tutti festeggiati presso lo stadio “Gilberto Rossi” in un bel tardo pomeriggio-inizio sera insieme a tanta gente.

Sotto la sapiente regia del DG Silvano Petturiti è stata ripercorsa in maniera snella e ben delineata la storia dei primi trentanni del sodalizio biancorosso, presenti molti degli artefici della nascita e della “sopravvivenza” della Società Altotiberina.

Un riconoscimento a Lucio Zangarelli (primo presidente del Cerbara ed in carica per 5 anni) che ha ricordato il vecchio campo sportivo e soprattutto la nascita di un settore giovanile che in poco tempo si era fatto notare per organizzazione e risultati.

E’ stato poi il momento di Giuseppe Grilli (presidente per 13 anni) che ha ripercorso il grosso lavoro svolto insieme al compianto Gilberto Rossi; il primo sponsor targato Ponti (Presente anche Giuseppe Ponti al quale è stato consegnato un riconoscimento per il suo attaccamento ai colori biancorossi) e la crescita di un settore giovanile che ha sfornato anche personaggi come Andrea Bricca.

E’ poi intervenuto ed ha ritirato il riconoscimento, il presidente insediatosi nel 2000 ovvero Leopoldo Pacini che ha ricordato il periodo condiviso con Giuseppe Ponti come presidente onorario.

Il ricordo dei presidenti che si sono susseguiti alla guida dell’AS Cerbara è poi proseguito menzionando Giorgio Spadaccia (assente) e quello attuale, oramai in carica da diversi anni: Giorgio Bettacchioli (Assente giustificato).

Immancabile un riconoscimento anche a Silvano Petturiti, nell’AS Cerbara da tantissimi anni, dove ha ricoperto in periodi diversi il ruolo di presidente, un periodo certamente importante quello che lo vedeva affiancato da Leopoldo Pacini (Presidente onorario).

A questa semplice (per questo bella) festa biancorossa erano presenti quasi tutti i dirigenti di oggi e di ieri, a consegnare i riconoscimenti: Dino Braganti, Emilio Traversini, Marcello Renghi, Emilio Braganti ed Andrea Valenti unitamente a Silvano Petturiti.

Immancabile oltre che il ricordo di Gilberto Rossi (dal 9 al 25 Settembre ci sarà il 13° Memorial riservato alle categorie Primi Calci, Pulcini ed Esordienti) una targa anche per la Famiglia, ritirata dalla Sig.ra Anna; riconoscimento e ricordo molto bello anche di Ermanno Rumori, dirigente di lungo corso del Cerbara e dello Junior Cerbara scomparso da poco, a ritirare la targa il figlio Boris.

OTTO: Le edizioni del “Memorial Donato Fezzuoglio” un appuntamento immancabile nella vita organizzativa ma soprattutto nei cuori dei tesserati del Cerbara e non solo.

Puntuale arriva la sfida calcistica abbinata quest’anno ai festeggiamenti del 30° anno societario ed alla cena di beneficenza. Come sempre tre le squadre presenti che si sono date “battaglia” all’interno di un “Gilberto Rossi” bello e ben illuminato; quest’anno a contendersi il trofeo la squadra dei Carabinieri, della Polizia e (new entry) quella della Guardia di Finanza. Ci sono voluti goal ed appendici dei calci di rigore per delineare la classifica: Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza; i capitani hanno ritirato i riconoscimenti direttamente dai dirigenti del Cerbara ma soprattutto dalle mani di Manuela Becchetti, del figlio Michele e dei familiari di Donato; presente per il secondo anno consecutivo presso l’impianto sportivo di Cerbara il Capitano dei Carabinieri di C. di Castello Giuseppe Manichino.

…. Gli eventi sopra menzionati, come già ricordato, si sono svolti in concomitanza con la cena di “beneficenza” organizzata in maniera impeccabile dalla Pro Loco di Cerbara e dal suo presidente Santinelli; il ricavato è stato devoluto ancora una volta a favore dell’Associazione Parent Project (ricerca sulla distrofia muscolare), rappresentata dall’infaticabile Renato Pescari.

Una “bella serata” come ha rimarcato l’Assessore alle Politiche Sportive del Comune di C. di Castello Massimo Massetti al quale è stata consegnata una targa dalla Società AS Cerbara, targa per un Ente – il Comune di C. di Castello – che ha sempre ascoltato le necessità della Società e la dove è stato possibile “ha dato una mano”.. come con il nuovo impianto di illuminazione che a breve sarà completato.

Chiusura della serata con l’appuntamento fissato al 30 di Settembre quando a Cerbara la Pro Loco organizzerà una serata di festa (con cena) allietata da Ivano Pescari; i proventi della serata saranno devoluti alle persone colpite dall’ultimo sisma ed in particolare per il paese di Amatrice.

Divisione Sportiva – GaPo

Post correlati